Dinnanzi allo Specchio

Dinnanzi allo specchio
svaniscono i miei dolori
tutto si trasforma in un iride di altri colori

Forse la realtà è una grande bugia?
Forse è un utopia mascherata da un'ipocrisia?

I malori del mio sguardo,
mi svelano costantemente ciò che la gente non dice.
Mi sento racchiuso
in sensazioni fragili
e impedite
dalla paura di toccar grandi ferite.

Provo una velenosa tenerezza
per quella persona che sono io.
Nel rassicurarlo,
egli incoraggio
a non fermare il cammino
per qualche inciampo.